Logo communication&Gift

Taglieri su misura

Con un minimo di 200 pezzi, possiamo produrre il tuo tagliere in legno personalizzato su misura.
Contattaci senza impegno e indicaci l’utilizzo del tagliere, il budget disponibile o la tempistica.
A seconda di questi elementi, abbiamo la possibilità di sviluppare un progetto su misura scegliendo il tipo di legno, le dimensioni e ogni caratteristica del tagliere. In funzione di budget e tempo di consegna, possiamo gestire una produzione in Italia, in Romania o in Cina, consegnando tra i 20 e i 60 giorni.
A seguire, per definire meglio il tuo progetto, puoi trovare tante informazioni su forme, modelli, tipi di legno e personalizzazione.

 

Forme e modelli

A seguire puoi vedere alcune tra le forme e i modelli più utilizzati, a seconda dell’uso del tagliere stesso. Taglieri rotondi, rettangolari, sagomati, lunghi, girevoli, con supporto o senza. Ogni forma si realizza sulla base del gusto e della tipologia di cibo per cui è predisposto.
Alcuni si prestano per usi casalinghi generici, altri sono prettamente utilizzati per salumi, altri ancora per pizza o per polenta. Il tagliere con bordo fresato si presta bene al taglio di qualsiasi alimento umido come arrosti e brasati, mentre il triangolare è ottimo per formaggi, magari corredato da accessorio in metallo o da coltelli specifici.
Oltre ai principali modelli esposti a seguire, puoi trovare ulteriori spunti per realizzare il tuo tagliere o accessorio in legno nella gallery.

Essenze

Per la produzione di taglieri in legno si utilizzano diverse essenze, con caratteristiche basilari comuni.
I legni più adatti, dovrebbero avere una bassa porosità per evitare assorbimento di liquidi e odori, avere una buona durezza per non subire l’erosione progressiva dell’utilizzo della lama sulla superficie e infine avere una bassa percentuale di tannino o resine.
Si producono normalmente da un unico pezzo definito “massello” o da pannelli multistrato.
È bene evitare di tingere il legno anche se con sostanze adatte ma scegliere, a seconda dell’essenza, il tono di colore preferito.
Le 2 essenze maggiormente utilizzate in virtù delle certificazioni alimentari, sono il faggio massello o il multistrato di betulla.
Entrambi mostrano caratteristiche ottimali per la produzione di un tagliere e si distinguono oltre che per l’aspetto, per il costo. Il secondo, in multistrato è più economico e adatto a produzioni in grandi quantità.
A lato è possibile vedere un esempio di diversi tipi di legno tra i più comuni

Faggio

Faggio

Abete

Abete

Bamboo

Bamboo

Betulla

Betulla

Noce

Noce

Ulivo

Ulivo

Personalizzazione

Le tecniche di personalizzazione più diffuse per i taglieri in legno sono l’incisione laser o la pressione a caldo o punzonatura.
Entrambe queste tecniche, tramite l’utilizzo del calore, permettono di “marchiare” il vostro logo o dicitura in qualsiasi punto del tagliere. La dimensione e la profondità può essere scelta senza particolari vincoli.
Nella personalizzazione laser, sostanzialmente si “disegna” con il raggio laser ciò che si vuole riprodurre sul tagliere mentre, per la pressione a caldo, si realizza un cliché di stampa in metallo e, tramite una pressa a caldo, si preme sul punto di personalizzazione, lasciando il logo perfetto e fumante nella posizione desiderata.
Un altro metodo più “discreto” in quanto rimane un tono su tono color legno è la fresatura.
La stessa tecnica viene utilizzata per creare scanalature o smussi.
Seppur possibile, la tecnica di stampa a colori, è invece sconsigliata per la personalizzazione di un tagliere.
I motivi sono semplici ed intuibili; in primis la volontà di lasciare il tagliere in legno il più naturale possibile essendo a contatto costante con alimenti, in secondo luogo, a lungo andare, con l’utilizzo e i lavaggi frequenti, la stampa verrebbe asportata e persa.
A seguire è possibile vedere tre esempi di personalizzazione:

Oltre i taglieri…

Oltre ai taglieri in legno personalizzati, vi sono anche altri accessori per la cucina realizzabili velocemente e a costi contenuti.
Mescoli di vario utilizzo, dimensione e forma; mortai per pesto, spremiagrumi, misura pasta, taglieri per pane, pinze, accessorio per crepes.
Questi articoli, come i taglieri in legno, vengono realizzati in varie essenze ma, tra le più utilizzate spicca sicuramente il faggio. Anch’essi sono personalizzabili con le stesse tecniche del tagliere illustrate nella sezione dedicata.
A lato è possibile vedere alcune realizzazioni tra gli articoli più utilizzati. 
Considerando la nostra possibilità di eseguire lavorazioni classiche di falegnameria, è inoltre possibile realizzare qualsiasi gadget di vostro interesse o utilizzo. Passando dall’accessorio per spalmare il miele fino allo yo-yo, siamo disponibili a valutare le vostre idee.

Pestello in legno

Pestello in legno

Mescolo polenta

Mescolo polenta

Mescolo semplice

Mescolo semplice

Forchetta in legno

Forchetta in legno

Molletta in legno

Molletta in legno

Stendi crepes

Stendi crepes

Prendi miele

Prendi miele

Spremiagrumi

Spremiagrumi

Mattarello

Mattarello

Paletta rettangolare

Paletta rettangolare

Paletta tonda

Paletta tonda

Mescola insalata

Mescola insalata

Paletta per servire

Paletta per servire

Misura spaghetti in faggio

Misura spaghetti in faggio

Richiedi un preventivo

Richiedi senza timori informazioni o un preventivo per il tuo tagliere personalizzato su misura. Con un minimo di 200 pezzi, possiamo PRODURRE il tuo tagliere sulla base si un modello che avete visto tra i nostri o sulla base di una vostra foto o disegno.
I tempi di consegna variano a seconda del legno, della quantità e della tipologia di tagliere che si desidera.

Puoi Contattarci al numero 030.985100, oppure inviarci una e-mail scrivendo a taglieri@communicationandgift.com oppure ancora utilizzando il modulo di contatto a lato.

Con l'invio accetto l'informativa sulla privacy D.Lgs 196/2003.
Invio in corso...